La pubblica amministrazione può annullare una rappresentanza d'ufficio?

La Pubblica Amministrazione può annullare una rappresentanza direttamente, senza richiesta di nessuna delle parti. Nel caso del Rappresentante, il Registro Elettronico delle Procure, tale cancellazione è stata abilitata e può essere gestita attraverso il concetto di cancellazione.

Quando è necessario annullare una rappresentanza?

Quando l'amministrazione rileva un errore in una rappresentazione, è necessario motivarne il ritiro e annullarlo, in modo che non sia utilizzato nella pratica amministrativa e l'azione di una persona per conto di un'altra non sia consentita in qualche procedimento amministrativo, basato su questo.

Gli errori possono essere di due tipi principali, quando c'è un errore:

  • nei dati identificativi della rappresentanza, ad esempio nome o numero. identificatore sbagliato
  • nel tipo di rappresentanza a seconda delle procure o dei documenti giustificativi forniti, ad es. nella procura è individuata una procura processuale e invece è stata registrata una procura di tipo A o Generale.

Non annullare queste rappresentazioni può significare che, ad esempio, un organismo verifica se una persona può agire per conto di un altro, ma non compare nella banca dati del Rappresentante perché il DNI o il tipo di procura registrato sono errati. 

Come dovrebbe procedere un lavoratore pubblico quando rileva che c'è un errore in una rappresentazione? Chi è responsabile della cancellazione? Come è articolato?

Procedura di cancellazione

  • è stata creata una rappresentazione e lo stesso manager che l'ha creata rileva che c'è un errore nei dati >> basta annullare e indicare il motivo, ad esempio “Errore durante la generazione della rappresentazione”
  • è stata consultata una rappresentazione creata da un altro dirigente/validata da un altro lavoratore pubblico ed è stato rilevato un errore di dati “gravi” >>
    • se si tratta di una rappresentazione che ha subito una "convalida in sospeso": consulta chi ha convalidato la rappresentazione (dettagli) e contattalo per commentare le ragioni e che è questa persona che la annulla.
    • se si tratta di una rappresentazione non in attesa di validazione, realizzata da un lavoratore pubblico: consultare chi l'ha creata (dettagli) e contattarlo per commentare le ragioni e farla annullare da tale persona.
  • è stata consultata una rappresentanza creata da un cittadino/azienda che non è passata in attesa di validazione: deve essere cancellata direttamente dal lavoratore pubblico che ha rilevato un errore.

Se gli interessati hanno segnalato un indirizzo e-mail riceveranno l'e-mail con il motivo della cancellazione.

Come annullo una rappresentanza? 

Per annullare una rappresentazione possiamo farlo in due modi:

  • Dalla Consultazione del dettaglio di una rappresentazione (vedi sezione “Consultazione del dettaglio di una rappresentazione” a Come si interrogano le rappresentazioni?)
  • Oppure, implementando il pulsante "Visualizza", che abbiamo nell'elenco delle rappresentazioni e selezionando l'opzione "Annulla"

Sarà necessario motivare l'annullamento e opzionalmente possiamo aggiungere la documentazione necessaria per motivare l'annullamento della rappresentanza da parte dell'amministrazione.

Successivamente, dobbiamo fare clic sul pulsante Annulla

Se siamo sicuri di questa azione, ti preghiamo di informarci del motivo dell'annullamento e di fare clic su Conferma:

E la rappresentanza sarà statale"annullato".

Puoi trovare maggiori informazioni sull'operazione di cancellazione nella prima sezione delle FAQ su come annullare una rappresentazione [https://suport-representa.aoc.cat/hc/ca/articles/4417809780369-Com-es-pot-donar-de-baixa-una-representaci%C3%B3- e sulla procedura di cancellazione https://suport-representa.aoc.cat/hc/ca/articles/5471862101661]

X